IusSeek
Dal 1999 la ricerca web 1.0 style

privacy

Home · Store · Video · Podcast · Newsletter ·

Telegram

  

Fonte: La7 - Segnalato da: Valentino Spataro - 2020-11-21 - Post successivo - Stampa - pag. 95304

Crisanti sul vaccino Pfizer: risultati aperti solo sui minori di 40 anni; l'amministratore vende le azioni subito dopo l'annuncio

 Vaccini Pfizer, Andrea Crisanti: "Ci sono luci e ombre, non c'è evidenza che protegga gli anziani". Nella foto Franco Locatelli di AIFA da Aska. Al link il video con la dichiarazione.


Avvenire sulla stessa linea: dove e' finita la prudenza ?

- La7


C

Crisanti intervistato su la7 propone osservazioni pacate e ragionevoli.

I giornali enfatizzano le parti critiche, quelle da approfondire:

  • 1) lo studio e' pensato, progettato e aperto per risultati solo su persone dai 18 ai 40 anni.
  • 2) conservare il loro vaccino a -70 gradi ? Non siamo organizzati come paese.
  • 3) l'amministratore, dopo l'annuncio, vende milioni di azioni proprie della società (che naturalmente sono salite immediatamente) (CNN)

L'Aifa replica ma non risponde alle argomentazioni in persona di Franco Locatelli con toni ostentatamente sottolineati ("dichiarazioni sconcertanti, ... e scandisco volutamente le parole..." ), senza affrontare i punti sollevati da Crisanti.

 "Le affermazioni attribuite al professor Crisanti sono molto gravi, in quanto provengono da una persona che ha spesso parlato da esperto in questa pandemia, ma, da quello che dice, non lo sembra affatto", Cosi' il direttore generale di Aifa Nicola Magrini che aggiunge: "Credo infine che il professor Crisanti con le sue parole rechi un danno grave al Paese, oltre che a sé stesso." adnkronos

Dichiarazioni di Aifa che certamente potranno essere valutate da tutti in tutte le sedi.

A me basta per farmi una idea tutta mia, io che sono a favore dei vaccini tutti, eccetto quelli motivati da ragioni commerciali.

Al link le dichiarazioni di Crisanti

Stupendo Marco Paolini: che offre una chiarissima chiave di lettura: la sensazione e' che il gioco sia di stupirci, dimenticando che tra l'annuncio e l'attuazione ci devono essere tante verifiche che poi il prodotto sara' sostituito, in Technology and me, il ritardo cronico della cultura sulla tecnologia | Marco Paolini | TEDxPadova

AGGIORNAMENTO

Crisanti risponde su Corriere alle critiche sui media di chi ha travisato le sue parole, senza intervento degli Ordini dei giornalisti o dei medici:

"I custodi della ortodossia scientifica non ammettono esitazioni o tentennamenti, reclamano un atto di fede a coloro che non hanno accesso a informazioni privilegiate «il vaccino funzionerà», tuonano indignati. Io sono il primo ad augurarmelo, mi permetto tuttavia di obiettare che il vaccino non è un oggetto sacro. Lasciamo la fede alla religione e il dubbio ed il confronto alla scienza che ne sono lo stimolo e la garanzia.

"Tra gli indignati si annoverano alcuni che durante l’estate ci hanno raccontato che le evidenze cliniche portavano a pensare che la crisi sanitaria fosse superata e che il virus fosse meno contagioso, e purtroppo possono avere inconsapevolmente incoraggiato comportamenti che hanno dato un contributo importante alla trasmissione del virus in quei mesi. Altri sono autorevoli membri del comitato tecnico scientifico a cui l’Italia si è affidata fiduciosa per prevenire una possibile seconda ondata, tutelare le attività commerciali, favorire la ripresa produttiva e garantire le attività didattiche."

Ricevi gli aggiornamenti su 'Crisanti sul vaccino Pfizer: risultati aperti solo sui minori di 40 anni; l'amministratore vende le azioni subito dopo l'annuncio', Covid e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link a La7 : https://www.youtube.com/watch?v=P8yE0eLoUnE

Altro su Covid:

Appello: fate tornare i clown negli ospedali

Vaccini: Piazza Pulita sta parlando di 800 morti al giorno, non di forniture

OnData su SkyTg24: open data e covid, ma anche altro

Research Shows iOS Covid Apps Are A Privacy Mess

JUVENTUS-NAPOLI: anche per la Corte Sportiva d'Appello Nazionale il Napoli Calcio ha violato i principi di lealtà, correttezza e probità

Covid: è legittimo il provvedimento della FIPAV che ha cristallizzato la classifica alla data dell’interruzione delle competizioni, sebbene le squadre non avessero disputato lo stesso numero di partite?

OpenDataCovid19: 30.000 ma ancora tutto da fare - dati bene comune

Ats Bergamo: Come contenere i contagi in famiglia

I sovrappeso hanno piu' rischio di aggravarsi

21 criteri ? solo 2. La proposta di Wired, alla quale aggiungere: si faccia su base CAP o almeno provinciale







  






v. anche: - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - Sentenze - IusOnDemand srl   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -