IusSeek
Dal 1999 la ricerca web 1.0 style

privacy

Home · Store · Video · Podcast · Newsletter ·

Telegram

  

Fonte: Avvenire - Segnalato da: Spataro - 2019-12-13 - Post successivo - Stampa - pag. 94778

Minori e adulti: non basta dire dura lex sed lex

Il cortocircuito non e' colpa dei singoli, ma delle complessità delle situazioni e delle norme. - Avvenire


U

Una buona lettura e' l'articolo di Avvenire sotto linkato alla fonte.

Situazione familiare di violenze, abusi, separazioni e affidi, assai complessa e difficile. In queste situazioni il forte ci sguazza e il debole resiste, coinvolgendo il diritto in un mix esplosivo.

Si tratta di una separazione in un contesto molto conflittuale in cui tutti i soggetti istituzionali sono coinvolti.

Succede quindi che il piu' forte prende una iniziativa di fatto che manda al diavolo l'esigenza di rigore che le decisioni impongono, con tempi folli per riaffermarli.

Avvenire sottolinea cosi':

"Peripezie che dovrebbero essere studiate in un corso di laurea in giurisprudenza per comprendere tutto quello che non andrebbe mai fatto quando il diritto intreccia la vita di minori e di famiglie disgregate. "

Questo e' il punto.

Risolviamoli per i nostri figli e lo risolveremo anche per gli adulti.

Nel frattempo ?

Gli operatori coinvolti dovrebbero intervenire in modo proattivo, irrituale anche, in considerazione dei danni immediati ai soggetti coinvolti.

Come ? Con buona volontà, facendo piu' di quanto le prassi ci hanno abituati.

Essere celeri non e' illegale. A volte e' persino richiesto dalle leggi e dal rispetto per il proprio lavoro e delle cariche (penso agli avvocati, ai cancellieri, agli assistenti sociali e solo alla fine anche la magistratura).

Tutti.

Dimostriamo che lavorare per il bene delle persone e' qualcosa che si puo' fare nella vita quotidiana. Oltre il dovuto, certamente, ma non illegalmente. Anzi. Doverosamente.

Ricevi gli aggiornamenti su 'Minori e adulti: non basta dire dura lex sed lex', Minori e gli altri post del sito:

Email: (gratis Info privacy)


Link a Avvenire : https://www.avvenire.it/attualita/pagine/una-mamma

Altro su Minori:

Se un minore prende carta e penna e si lamenta del e con il suo giudice

Crisanti sul vaccino Pfizer: risultati aperti solo sui minori di 40 anni; l'amministratore vende le azioni subito dopo l'annuncio

In nome di figli, controlliamo l'affido

Soro: Scuola, cloud della P.A. e piattaforme americani e cinesi ? Meglio il nostro registro elettronico

Tribunale che vai, protocollo che trovi

Come impedire che figli minori vengano tolti alle famiglie senza giusto contraddittorio

Bibbiano: il Garante dell'infanzia detta nuove regole. Arriva il curatore e l'avvocato del minorenne

Minori e assistenti sociali: un dramma scoperchiato

Servizi sociali e poteri: e' ora di cambiare, o meglio di applicare il buon senso

Privacy a scuola (e non solo): condannata la dirigente scolastica







  






v. anche: - Civile.it - Codici - Ebook - G.U. - Sentenze - IusOnDemand srl   

On line dal 1999. Tutti i diritti riservati - Toolbar - Privacy - Cookie - @IusOnDemand - Contatti - P.IVA: 04446030969 -